A Venosa l’Enoteca Regionale

Un vigneto del Vulture

Un vigneto del Vulture

Venosa. Sarà Venosa la sede dell’Enoteca regionale, un consorzio che comprenderà le due province di Matera e Potenza ed avrà come obiettivo iniziale quello di operare in rete con tutte le altre enoteche regionali, potendo così accedere alle risorse previste dal Fondo nazionale, per altro già prenotate per la quota ad essa spettante, dalla Regione Basilicata. Ad ottobre sarà approvato lo statuto ed il regolamento dell’enoteca, verrà affidata ad un Commissario designato tra i dirigenti del Dipartimento Agricoltura e si costituirà che darà vita agli organi di gestione. La notizia è stata data alla fine di una riunione a cui hanno partecipato gli operatori vitivinicoli, i rappresentanti dei Consorzi di tutela, gli amministratori locali, gli assessori provinciali all’Agricoltura di Matera e Potenza, i responsabili dei tre Consorzi di tutela del Vulture, del Materano  e della Val d’Agri ed i responsabili delle Organizzazioni professionali di categoria.  A presenziare l’incontro l’assessore regionale all’agricoltura Vincenzo Viti.

Share Button