Caiata (ex M5S) passa a Fratelli d’Italia

Roma. Il deputato Salvatore Caiata, eletto con M5S , poi espulso e confluito nel gruppo Misto, è passato al gruppo di Fratelli d’Italia. Lo ha annunciato la leader di Fdi Giorgia Meloni assieme allo stesso Caiata in conferenza stampa alla Camera.

Caiata , eletto in un collegio uninominale, è imprenditore e presidente del Potenza Calcio. Candidato dal M5S, solo in campagna elettorale emerge che è indagato per riciclaggio dalla procura di Siena, ma che lo ha tenuto nascosto. Viene espulso dal Movimento e una volta eletto aderisce al Misto (di cui diventa in seguito vicepresidente). Caiata vota la fiducia al Governo Conte sostenuto da Movimento 5 Stelle e Lega. Nell’agosto 2018 l’inchiesta su di lui viene archiviata.

“Oggi torno a casa. Il mio percorso politico comincia all’università con il centrodestra, allora Pdl. Sono entrato in Parlamento con la società civile, è un ritorno naturale. E’ stato un passaggio semplice”. Così Salvatore Caiata ha commentato l’ingresso a Fratelli d’Italia . “Il mondo delle imprese si sente abbandonato – ha dichiarato. Questo governo, M5S in particolare, soffoca il mondo delle imprese”. (Ansa)

Share Button