Europarlamentarie del M5s. Tra i 200 candidati ci sono consiglieri comunali ed eurodeputati in scadenza

Sono duecento i candidati M5S che passano al secondo turno delle Europarlamentarie. Lo ha annunciato il blog delle Stelle al termine del primo turno, su base regionale, delle votazioni su Rousseau. A passare sono i primi dieci candidati per Regione. In tutto per le circoscrizioni Nord Ovest, Nord Est e Centro i candidati sono 120, per il Meridione 60, pera circoscrizione Isole 20.Al primo turno si erano candidate oltre 2500 persone. Ora si passa al secondo step del voto, che avverrà per circoscrizione, alla quale i candidati accederanno con i voti presi nella propria Regione oscurati. Ci sono l’europarlamentare uscente Roda D’Amato, il consigliere del Comune di Bari Sabino Mangano, e il responsabile della comunicazione del M5S Puglia, Alberto De Giglio tra i dieci candidati pugliesi all’Europarlamento che hanno superato la prima fase delle selezioni sulla piattaforma Rousseau.Gli altri candidati sono Davide De Lucia, consigliere del terzo Municipio di Bari; Mario Furore, ex collaboratore della consigliera regionale Rosa Barone (Furore e De Giglio si sono dimessi dal loro incarico per candidarsi); Franca Pulpito, consulente del lavoro; Matteo Fulgenzi, export manager specializzato in relazioni internazionali; Rossana Angiulo, avvocatessa; Alessandra Augelli, architetto paesaggista; Francesco Aquaro, avvocato. Per la Basilicata a Tosti Filomena, Pedicini Piernicola, Motta Antonio, Maffullo Donato, Grieco Pasquale
Laurini Cristian, Digioia Antonio, Brancale Daniele, Bozza Bracuto Angelo

Share Button