Regionali lucane. Il candidato del centrodestra Bardi annuncia disegno di legge a sostegno della stampa

Un disegno di legge a sostegno dei giornalisti. E’ quanto annunciato dal candidato presidente di centrodestra alle prossime elezioni regionali lucane, Vito Bardi. Tra i primi provvedimenti della Giunta, lo strumento verrebbe realizzato in collaborazione con Assostampa, Casagit, Inpgi e Ordine dei Giornalisti, riguardando le emittenti radiotelevisive locali e gli organi di informazione.

All’interno, prevista la possibilità da parte di editori o cooperative di giornalisti di un ammodernamento tecnologico. Agevolate solo le strutture che assumeranno giornalisti a tempo indeterminato secondo il contratto collettivo nazionale giornalistico con il controllo affidato alla vigilanza dell’Inpgi.

Inoltre, tavolo di consultazione permanente aperto tra le associazioni datoriali e quelle di categoria, insieme con la Regione per l’attuazione della legge attraverso fondi reperiti dal bilancio ordinario. Sul piano prettamente elettorale, nella coalizione proseguono gli incontri.

In Fratelli d’Italia, doppia tappa lucana per l’onorevole Guido Crosetto, venerdì sera a Muro Lucano e sabato mattina all’Hotel Palace di Matera in compagnia, tra gli altri, del commissario lucano del partito, Edmondo Cirielli. Manovre in Forza Italia per un nuovo arrivo di Berlusconi in Basilicata, mentre sabato pomeriggio al Teatro Principe di Piemonte a Potenza, incontro della Lega con il senatore Calderoli.

Share Button