Politica. Elezioni Basilicata, il punto sulle regionali

Elezioni in Basilicata. “Pronti alla battaglia per un nuovo modello di sviluppo” è il commento di Vito Bardi, neo candidato governatore per il centrodestra. Intanto, ore decisive per l’annuncio di Marcello Pittella a guida della coalizione per il centrosinistra.

Si dice “pronto alla battaglia per un nuovo modello di sviluppo” il neo candidato per la coalizione di centrodestra alle prossime elezioni regionali lucane, Vito Bardi. Originario di Filiano, nel Potentino, forte di quarant’anni di carriera ai vertici delle Fiamme Gialle, affiancate da una formazione a più livelli, il nome speso in vista del 24 marzo da Forza Italia per unire Fratelli d’Italia e Lega ha rilasciato un primo commento all’agenzia Adnkronos. “Occorre un clima di unità, il confronto con tutti, le guerre interne non servono a nessuno” ha sottolineato in riferimento alla chiusura temporanea dei vertici locali leghisti poi sbloccata dall’annuncio di Berlusconi. “Lealtà, onestà e trasparenza” gli ingredienti citati per recuperare la fiducia della gente e “ridare alla Basilicata – ha rincarato – una centralità, sopratutto a livello infrastrutturale.” Ricompattata, la coalizione è al lavoro sulle liste da chiudere entro giovedì e da presentare entro sabato.

Nel centrosinistra potrebbe essere la volta buona per il “Pittella Day”: viatico per l’annuncio della discsa in campo è la nota diramata lunedì sera dal Partito Democratico regionale, con la quale insieme alle segreterie di Psi, Realtà Italia e Verdi, si è chiesto all’ex governatore di guidare la coalizione. Sfilato dal gruppo, intanto, il consigliere di Progetto Popolare, Pace, dato in avvicinamento al centrodestra con l’ex assessore Benedetto. Importante il lavoro di queste ore per arrivare ad un centrosinistra più ampio possibile, nel quale appare difficile ricucire con i dissidenti Dem, Santarsiero, Spada e Chiurazzi. Da capire le intenzioni del consigliere regionale autosospeso dal partito e candidato per Basilicata Prima, Lacorazza, avvicinato dal tandem Mdp – Lasorella, quest’ultima candidata governatrice per il Movimento Luci.
Dal canto suo, il Movimento 5 Stelle si prepara a svelare la formazione ufficiale. Nei due capoluoghi ci si preparerà all’arrivo dei big pentastellati a sostegno del candidato governatore Mattia.

Share Button