Nomina in Consiglio Fondazione 2019. De Ruggieri: scelta figura portatrice di pace

Il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri è intervenuto con alcune precisazioni riguardanti le polemiche sollevate da una parte della minoranza consiliare sulla scelta del rappresentante del Consiglio comunale all’interno della Fondazione Matera-Basilicata 2019.

“Il polverone sollevato da un gruppo di rappresentanti della minoranza in ordine alla nomina di un consigliere di opposizione nel Consiglio di indirizzo della Fondazione Matera-Basilicata 2019 merita una puntualizzazione” ha detto De Ruggieri che sottolinea di aver ricevuto la designazione di tre candidati: Daniele Fragasso (Matera Si Muove), Eustachio Di Lena (Forza Matera) e Carmine Alba (Leu).

Per il sindaco infatti “tale scenario rivela che i gruppi di opposizione non sono riusciti, come sarebbe stato auspicabile a designare un unico candidato trasferendo, nei fatti, al Sindaco l’onere della scelta” e che conseguentemente “dovendo individuare un consigliere tra una rosa di candidati” De Ruggieri  ha “optato una figura che potesse essere portatrice di pace e non di guerra all’interno della Fondazione, perché la città ha bisogno, in questo momento, di uomini positivi e propositivi pur nella diversità di opinioni, e non di uomini di rottura”.

Share Button