In Consiglio comunale emergono le divisioni del PD materano

Il capogruppo del PD in consiglio comunale, Salvatore Adduce, ha chiesto attraverso una mail al presidente del Consiglio di revocare la presenza nelle commissioni di due consiglieri del gruppo Pd, Nunzia Antezza e Vito Tralli.

La decisione fa seguito all’esito del voto in consiglio comunale dello scorso lunedì, durante il quale la consigliera Annunziata Antezza ha annunciato, non condividendo i contenuti dell’assestamento di bilancio, di non partecipare al voto. Una decisione, dunque, non gradita dalla maggioranza.

Non è mancata sulla questione la reazione di dieci consiglieri della minoranza per cui Carlo Antezza, Rocco Buccico, Marco D’Andrea, Eustachio Di Lena, Daniele Fragasso, Paolo Manicone, Antonio, Sansone Antonio Materdomini, Vito Sasso, Augusto Toto hanno parlato di “ennesima crisi nella maggioranza”, chiedendo l’intervento del presidente del Consiglio.

“Si tratta” precisano con una nota “di una palese violazione del regolamento del consiglio comunale che prevede che ogni consigliere ha diritto ad essere componente di almeno una commissione”.

“Manifestiamo” concludono “la nostra solidarietà per quanto accaduto ai consiglieri Antezza e Tralli”.

Share Button