Elezioni in Basilicata. Meloni (FDI): incontro risolutivo con alleati per vincere

Chiusura al Teatro Stabile di Potenza della due giorni indetta in Basilicata da Fratelli d’Italia per gli Stati Generali del Sud. L’appuntamento, iniziato a Matera con allarme sul serio rischio di occasione persa verso il 2019, ha vissuto degli interventi da parte degli amministratori del partito di centrodestra, giunti dai vari territori meridionali: sul tavolo proposte in tema di turismo, lavoro e cultura, mentre nel pomeriggio si è parlato di futuro dei giovani al sud, dal quale emigrano – è emerso  – impoverendolo sempre di più. Ai giornalisti e poi dal palco, la leader Giorgia Meloni, ha ribadito la contrarietà sul reddito di cittadinanza, ritenuto un “vitalizio profondamente sbagliato” a discapito di strumenti per creare occupazione, all’interno di una manovra che tradisce sia il nord che il sud.

Sul piano politico, dopo il saluto ufficiale da parte dei vertici regionali guidati dal consigliere Gianni Rosa, la Meloni ha chiarito le strategie verso il voto che toccherà la Basilicata: ” abbiamo diviso i compiti per individuare i candidati – ha sottolineato – ma sempre in condivisione con gli alleati. Dobbiamo e cediamo di vincere in Basilicata per sconfiggere il sistema del poltronificio creato negli anni dal Partito Democratico. Dobbiamo avere la persona giusta ed il programma giusto per scrivere una storia diversa. Ho chiesto  in Basilicata come in Abruzzo e Sardegna – ha concluso – un incontro risolutivo per definire questi elementi e iniziare da subito la campagna elettorale.”

Share Button