Regione Puglia. Liviano: aggiudicazione bandi e assunzioni poco trasparenti

670 bandi aggiudicati da Pugliapromozione, di questi ben 590 sono affidamenti diretti. In altre parole, di circa 15 milioni e 800 mila euro, quasi 12 milioni sono stati elargiti alle stesse società. E’ quanto denunciato dal consigliere Gianni Liviano che, nei mesi scorsi in consiglio regionale, ha presentato sei interrogazioni, non ottenendo però alcuna risposta e nelle quali ha denunciato presunte irregolarità relative all’aggiudicazione dei bandi e all’assunzione di personale con procedure poco trasparenti. Tra le irregolarità evidenziate, anche l’aggiudicazione di due importanti bandi di Pugliapromozione. “Mi dimisi a ottobre 2015 – ha ricordato il consigliere Liviano – per un errore commesso in buona fede e per 37mila e 500 euro. Oggi mi sembra ci siano irregolarità ben peggiori” ha concluso amareggiato il consigliere regionale.

Share Button