Politica lucana. Coalizione centrodestra “Lega” verso le elezioni

Si vada il più presto possibile al voto. Un centrodestra unito può realizzare un progetto rivoluzionario per il bene della Basilicata. Vogliamo raccogliere l’invito di cambiamento arrivato dai cittadini lo scorso 4 marzo. Questo il messaggio emerso al Park Hotel di Potenza durante l’iniziativa dal titolo “Legati al futuro”, promossa dalla segreterie cittadina e provinciale della Lega.

Oltre ai referenti del comune capoluogo, Mario Guarente, e della Provincia di Potenza, Francesco Fanelli, in prima fila presenti il segretario regionale Antonio Cappiello ed il Senatore Pasquale Pepe. Graditi ospiti i diversi esponenti del centrodestra lucano, dal Senatore di Forza Italia Giuseppe Moles, ai consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, Gianni Rosa e Michele Napoli, e Nicola Benedetto, dopo un passato nel centrosinistra tornato nello schieramento con le fila democristiane di Raffaele Fitto, anch’egli prossimo ad un accordo con Giorgia Meloni. In più, ,la giurista Silvana Arbia, esponente del civismo con la quale è in corso una interlocuzione di sostegno.

Negli interventi dal palco, sempre in riferimento al voto politico di primavera, Pepe ha sottolineato la “vittoria dell’intero centrodestra rispetto al centrosinistra. Una fiducia che andrà rafforzata per salvare la Basilicata – ha rilanciato – regione in ginocchio, priva di una guida politica capace ed autonoma, destabilizzata dalle beghe del governatore Pittella. E’ il momento di scegliere da quale parte stare, l’epoca del coraggio e noi ne abbiamo.”

Infine, affondo sulla cattiva spesa dei fondi europei e la mancanza di attenzione all’ambiente e al lavoro. Nessun nome sul candidato governatore, si lavorerà per trovare un nome spendibile, definito “il migliore” che faccia da collante tra le diverse anime.

Share Button