Regione Puglia, Liberi e Uguali apre all’ingresso in giunta: “Proponiamo il nome di Borraccino”

Abaterusso: “Emiliano ci ha assicurato un cambio di rotta, ben venga anche l’attrazione di altre forze di centro”. Ma Borraccino nega: “Prima il gruppo di Leu in Consiglio”

In Regione Puglia dopo la nomina di Gianni Stea anche Liberi e Uguali si prepara all’ingresso nella giunta Emiliano con Mino Borraccino.

Una doppia apertura sulle ali, a destra e a sinistra. Dopo mesi di tira e molla sembra arrivato, forse, il momento del tanto sospirato rimpasto per la giunta Emiliano. Da un lato l’ingresso di Gianni Stea, legato a Massimo Cassano, dall’altro la probabile scelta di Mino Borraccino, candidato dal responsabile regionale di Liberi e Uguali Ernesto Abaterusso ad assessore. La svolta sarebbe arrivata dopo l’ok di Emiliano sui temi cari a Leu.

La nomina resta comunque in forse, dal momento che Borraccino vorrebbe che prima fosse costituito il gruppo di Leu in Consiglio regionale. Nel Pd intanto si registrano i mal di pancia dell’ex assessore Mazzarano, che evidentemente sperava in un reintegro. Mentre la strada scelta da Emiliano sembra quella delle larghissime intese, che per gli scissionisti di sinistra di Leu non rappresenta evidentemente un problema.

Share Button