Rai. Il senatore lucano Margiotta (PD): M5S voterà il candidato del centrodestra?

“Marcello Foa è il candidato ufficiale del centrodestra per la presidenza della Rai. Aspettiamo con ansia di capire se il M5S avrà il coraggio di votare un nome, già bocciato dalla Vigilanza e che -per giunta- nasce da un patto di ferro tra Berlusconi e Salvini”, lo dichiara in una nota il componente della commissione di Vigilanza Rai, senatore Salvatore Margiotta

“Non sfugge a nessuno, infatti, che Foa rappresenta una parte della trattativa, tutta interna al centrodestra, per il rilancio della coalizione in vista delle elezioni regionali, comprese quelle nella mia Basilicata”.

“L’autolesionismo di Di Maio non ha più limiti. In 100 giorni è riuscito a perdere la leadership della coalizione di governo e ora sarà costretto a ingoiare questo boccone amarissimo. Sia chiaro a tutti che votando Foa i pentastellati certificheranno la loro subalternità non soltanto alla Lega ma a tutto il centrodestra”.

Share Button