Emiliano sul “fuorionda” di TRM: “Di Maio sa benissimo che Matera è in Basilicata”. Di Maio: speculazioni giornalistiche

“Il ministro Luigi Di Maio sa benissimo che Matera è in Basilicata e sa altrettanto bene che il sostegno della Puglia a Matera Capitale Europea della Cultura è fondamentale, per questo mi ha fatto le domande, tutte pertinenti, cui ho risposto”.

Questa la precisazione del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano dopo che numerose testate nazionali hanno diffuso lo scambio di battute catturato dalle telecamere di TRM alla Fiera del Levante di Bari, e che sta facendo il giro del web: in tanti stanno accusando il capo politico dei Cinque Stelle di aver fatto una gaffe “geografica”, scambiando la città lucana per un capoluogo pugliese.

Anche Luigi Di Maio ha precisato con una dura nota su Facebook e sul blog delle Stelle: “Giornalisti ignoranti o in mala fede, o entrambi, mi accusano di aver sbagliato a chiedere a Emiliano cosa stesse facendo per Matera, lasciando intendere che non sappia in che regione sia. Sono loro che non sanno che la Regione Puglia sta facendo e ricevendo investimenti milionari in vista dell’appuntamento con Matera capitale della Cultura”.

“I politicanti del Pd che riprendono questa fake news sono peggio di loro” aggiunge “Questo spiega perché il Sud sia in queste condizioni: non hanno neppure le basi”.

“In particolare: – 100 milioni di euro per il raddoppio della ferrovia Bari Matera e le opere connesse; – Bando Pubblico per il Concorso di Idee “La Murgia abbraccia Matera” per finanziare attività culturali di diverso tipo per la valorizzazione dei beni di architettura rurale e archeologia industriale della Puglia; – 2 milioni di euro per valorizzare l’itinerario che dalla Puglia va a Matera. Non sanno che il consiglio regionale pugliese ha approvato una legge per la promozione del turismo culturale per “Matera Capitale Europea della Cultura 2019″”.

Share Button