Comunali 2018 in Basilicata. I risultati comune per comune

Il primo dato che salta all’occhio in questa tornata elettorale nei pochi comuni lucani chiamati al voto (si è votato in 13 centri, nessuno dei quali con popolazione superiore ai 15mila abitanti) è quello relativo alla partecipazione.

Il 56,7% dei lucani chiamati alle urne si è recato domenica ai seggi contro il quasi 60% delle precedenti elezioni. Solo in 7 comuni infatti si è superata la soglia del 50 per cento degli elettori. Sarà commissariato il comune di Castelluccio Superiore dove l’unica lista candidata non raggiunge il quorum necessario.

Ad Atella in provincia di Potenza eletto sindaco Gerado Lucio Petruzzelli della lista Orgoglio Angioino con il 44,69% dei voti, elezione non valida invece a Castelluccio Superiore dove non si è raggiunto il quorum dei votanti necessario ad eleggere il candidato Giovanni Ruggiero. A Forenza eletto sindaco Francesco Mastrandrea (Forenza Autentica) con il 52,89% dei voti). A Genzano di Lucania Viviana Cervellino vince le elezioni per la lista Civica Unione Democratica (centrosinistra) con il 40,96% dei suffragi. Lavello vede spuntare il candidato Sabino Altobello, che si riconferma sindaco con il 38,75% delle preferenze supportato dalla lista “Si puo’ Fare” sugli altri due candidati (il M5S non supera il 25% dei consensi).

A Muro Lucano un vero e proprio plebiscito con il 70,13% dei consensi viene eletto sindaco Giovanni Setaro (Lista Progetto Comune). A Pietrapertosa Maria Rocca Cavuoti diventa sindaco con il 94,73% dei voti (Continuità nell’Impegno). Riconfermato il sindaco di Pignola, Gerardo Ferretti (Pignola Visione Futura) diventa con il 56,16% dei suffragi. A Ripacandida il sindaco eletto è Giuseppe Sarcuno del M5S con una percentuali di voti di poco superiore al 29%. A Ruvo del Monte vince la competizione elettorale con il 78,64% dei voti Michele Metallo (Orgoglio Ruvese). A Sasso di Castalda diventa sindaco Rocchino Nardo (Alternativa per Sasso) con il 52,62% delle preferenze e a Vaglio di Basilicata il sindaco eletto è Antonio Senise di “Rinascita Continua” con il 52,09% dei voti.

A Tricarico in provincia di Matera è Antonio Melfi il sindaco eletto con la maggioranza dei voti (43,20%) supportato dalla lista “Cristianamente riprendiamo a dialogare). Si è imposto sugli altri due candidati, Rocco Casalaspro (Lista La Ginestra) che ha preso il 30,66% dei voti) e Raffaello Marsilio Mariano che ne ha presi il 26,12% (Lista Rigenerazione per Tricarico).

Share Button