Nuovo Governo. Partite le consultazioni al Colle

Consultazioni al Quirinale - l'arrivo della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati

Consultazioni al Quirinale – l’arrivo della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati

Sono cominciate le consultazioni per la formazione del nuovo governo. Il calendario degli incontri in mattinata al Quirinale prevede il primo giro con i due presidenti delle Camere, sen. Casellati e on. Fico, e il presidente emerito e senatore a vita, Giorgio Napolitano.

Nel pomeriggio gli incontri del capo dello Stato, Sergio Mattarella prevedono le consultazioni con i gruppi “Per le Autonomie” al Senato, ed i due gruppi misti di entrambe le camere. Chiuderà alle 18.30, la delegazione dei Fratelli d’Italia.

Domani invece il fitto calendario di Mattarella prevede alle 10.00 l’incontro con i due gruppi parlamentari del Partito Democratico, alle 11.00 con quelli di Forza Italia seguiti alle 12.00 dalla Lega, mentre nel pomeriggio alle 16.00 il presidente riceverà al termine della seconda giornata di consultazioni le delegazioni del Movimento 5 Stelle.

Sul versante politico c’è da registrare un clima di grande incertezza. Di Maio dei cinquestelle propone un “contratto di governo” alla Lega o al Pd (senza Renzi), ma dice no a Forza Italia. Immediato il no dei Dem: “Irricevibile”. Forza Italia è ‘indisponibile’, replica Gelmini. Tajani attacca: ‘E’ antidemocratico’, mentre Casellati sostiene che lo strappo fra Lega e Fi è ‘impossibile’. E Salvini avverte: sì al dialogo, ma senza veti.

Share Button