Legge per Taranto, Emiliano: “Caccia ai fondi. Priorità a questa provincia”

Aprire anche a Taranto le sedi di PugliaSviluppo e di PugliaPromozione, avviare la filiera formativa del mare, inserire Taranto nel protocollo sulle vie francigene, sostenere il convegno sulla Magna grecia. Sono i punti di partenza per stilare il piano strategico a sostegno della Legge speciale per Taranto suggeriti da Liviano, consigliere regionale, primo promotore della proposta con Turco, Borraccino, Galante.

Tutti presenti, in Provincia, al tavolo cui ha partecipato anche il presidente della Regione, Emiliano: “Daremo la caccia ai finanziamenti – promette – e lo faremo in via prioritaria per Taranto che ha diritto di giocare per prima nella fase di pianificazione della Regione, perché ne ha più bisogno”. Diversi gli spunti lanciati dal governatore, tra cui il potenziamento dell’aeroporto di Grottaglie affinché, “giacché ce l’abbiamo”, diventi polifunzionale.

Share Button