Elezioni politiche. Liberi e Uguali svela prime candidature in Basilicata

Primo passo la lotta alle disuguaglianze ed il lavoro innanzitutto ai giovani. Questo il tema emerso durante l’assemblea pubblica di consultazione di Liberi e Uguali, presso la sala convegni Giovanni XXIII della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore a Potenza, convocata allo scopo di individuare le persone da candidare alle elezioni politiche per rappresentare la Basilicata in Parlamento. Presenti diversi esponenti locali che hanno aderito alla lista unitaria di sinistra che vede quale leader l’ex presidente del Senato Pietro Grasso.

Durante i lavori, resa nota la candidatura nella lista uninominale per la Camera al collegio Basilicata 1 del coordinatore nazionale di Mdp, Roberto Speranza, e nel collegio Basilicata 2, dell’ex  viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, mentre per il collegio unico lucano al Senato ci sarà il nome ‘rosa’ dell’avvocato potentino Cristiana Coviello.

A margine dell’incontro, Speranza, ha parlato delle manovre politiche per attuare un cambiamento. “Siamo l’unica grande alternativa nel Paese e in Basilicata – ha detto – parleremo dopo il 4 marzo con tutte le forze parlamentari ma oggi chiediamo i voti per Grasso ed un programma diverso al Renzismo, Movimento 5 Stelle e destra”.  I numeri – ha specificato, con riferimento al Jobs Act – ci impongono un cambio di marcia: nel 2017 ogni 100 nuovi contratti, 93 precari e 7 a tempo indeterminato”. Mentre, sulla proposta di abolire le tasse universitarie, “ si tratta di un diritto universale – ha concluso – non di un patrimonio o rendita da tassare, vogliamo che ricada nella fiscalità generale e non sugli studenti, i quali sono sempre meno e pagano una somma tra le più alte d’Europa”.

Share Button