Il Partito democratico lucano sceglie il suo segretario: domenica le primarie

E’ scaduta alle 18.00 di giovedì la preregistrazione per votare alle primarie in programma domenica 3 dicembre per l’elezione del segretario regionale del Partito Democratico di Basilicata.

I seggi, ai quali potranno accedere sia gli iscritti al Pd che i non iscritti saranno aperti dalle ore 08.00 alle ore 20.00. Subito dopo la chiusura avranno inizio le operazioni di scrutinio.

I tre candidati Vittoria Purtusiello, Vito Santarsiero e Mario Polese, portano in dote rispettivamente una, tre e sei liste di aspiranti all’assemblea regionale.

Favorito nella corsa è il potentino Mario Polese, che porta a suo sostegno più di 400 candidati ed è sostenuto tra gli altri dal presidente della Regione Pittella, da Maria Antezza, Vito De Filippo, Salvatore Margiotta, Luca Braia, Achille Spada, Carlo Chiurazzi, Roberto Cifarelli, Salvatore Adduce, Nicola Trombetta e Vincenzo Robortella.

Vittoria Purtusiello, di Policoro, esponente di Fronte democratico che vede quale elemento di punta in Basilicata il consigliere regionale Piero Lacorazza, nella sua unica lista di cento candidati annovera tra i sostenitori anche l’ex assessore comunale di Matera Marilena Antonicelli, vicina a Santochirico.

Il candidato Vito Santarsiero, ex sindaco di Potenza ed attuale consigliere regionale tra i suoi cento candidati (poco meno) puo’ invece contare sul sostegno fra gli altri di Erminio Restaino, Giampaolo Carretta e Lucia Sileo.

Dunque, a due anni dalla prematura scomparsa di Antonio Luongo, il Pd lucano avrà nuovamente, e finalmente, una guida politica regionale. Infine, notando che solo 100 candidati nelle diverse liste potranno essere eletti all’assemblea regionale, vanno certamente lodati i 517 candidati, su un totale di 617, che corrono nel solco del barone De Coubertin: l’importante non è vincere ma partecipare.

Share Button