Mdp verso le politiche 2018. Sabato in Basilicata le assemblee provinciali

Dopo lo scossone politico siciliano il centro-sinistra si rimette in marcia guardando all’obiettivo politico dell’anno prossimo, quello con le elezioni.

Matteo Renzi riprende la marcia del suo “treno dell’ascolto”. Cruciale sarà in questo percorso di prospettiva la linea politica del suo partito in vista dei quadri di possibili alleanze a sinistra con il pezzo importante rappresentato dagli elettori di Articolo 1.

Anche in Basilicata Articolo Uno – Movimento Democratico e Progressista- avvia il percorso di discussione e di coinvolgimento popolare che condurrà alle elezioni politiche del 2018, all’insegna della parola d’ordine “Cambiamo l’Italia”.

Sabato 11 novembre 2017 sono in programma le assemblee provinciali di Potenza e di Matera in preparazione dell’assemblea nazionale di Roma del 19 novembre.

A Potenza l’appuntamento è alle ore 10,00 presso lo “Scambiologico” in Piazzale Istria n. 1, accanto alla Stazione Superiore, mentre a Matera la riunione avrà luogo alle ore 17,30 presso la sede provinciale ubicata in via Ugo La Malfa n. 11, che nell’occasione verrà ufficialmente inaugurata.

Nelle assemblee – alle quali parteciperanno militanti e dirigenti politici di Articolo Uno, tra cui il coordinatore nazionale Roberto Speranza ed i parlamentari Filippo Bubbico e Vincenzo Folino- verrà discusso ed, eventualmente, arricchito il documento intitolato “Una nuova proposta”, approvato dalla Direzione Nazionale di Mdp nella riunione tenutasi lo scorso 7 novembre, che si rivolge a vari interlocutori- partiti, associazioni, movimenti, personalità- per condividere un programma comune e una vera alleanza politica.

“L’obiettivo di Articolo Uno è di partecipare insieme alle prossime elezioni politiche, con una proposta che punti a cambiare la vita delle persone e restituire speranza a milioni di cittadini che oggi non si sentono più rappresentati, costruendo un progetto credibile, solido e autonomo, che punti a riconnettere sinistra e società, per ribaltare rapporti di forza sempre più favorevoli alla destra in tutte le sue articolazioni”.

Share Button