Regione Puglia, Borraccino: “Sul Corecom inciucio venuto a galla e riuscito male”

Il consigliere di Sinistra Italiana: “Non è cosa da poco, il Comitato gestisce centinaia di migliaia di euro e bandi fondamentali”

In Consiglio regionale pugliese continua la bagarre sul caso Corecom. Il consigliere Borraccino denuncia quello che definisce esplicitamente un inciucio tra maggioranza e opposizione

Una ferita che evidentemente non è chiusa. Il consigliere regionale di Sinistra Italiana Mino Borraccino tre giorni dopo la bagarre in aula sulla vicenda legata alla nuova legge per la scelta dei componenti del Corecom Puglia conclusa con le sue dimissioni da presidente della II Commissione torna all’attacco. E denuncia quello che per lui è un accordo inaccettabile su un ente che interesserà poco i pugliesi, ma che ogni anno gestisce centinaia di migliaia di euro dei contribuenti.

Share Button