Renzi a Polignano: “La Puglia deve investire bene nel turismo e tutelare il mare con bonifiche e depuratori. Le trivelle? Roba del passato”

Fischi e ammiratori per il segretario PD nelle tappe pugliesi del suo tour “Destinazione Italia”

Accoglienza ambivalente in Puglia per il segretario del Pd Matteo Renzi, che oggi tocca le sei province con il suo tour “Destinazione Italia”. A Polignano ha parlato di turismo.

Se c’è una cosa che si può dire di Matteo Renzi, è che non è uomo da mezze misure. Sia in quello che fa sia nelle emozioni che suscita. E si è visto anche nelle tappe pugliesi del suo tour ferroviario Destinazione Italia, come a Polignano a Mare, dove è stato accolto da fischi e sostenitori con tanto di libro da firmare. Da Foggia a Barletta, da Polignano fino nel Salento e poi a Taranto il segretario del Pd prova a cogliere l’essenza dei territori che attraversa. Parlando, in questo caso, di turismo.

Renzi poi non resiste, dietro domanda, a tornare sulla questione delle trivelle, affrontandola a modo suo.

Share Button