Bari. Consiglio comunale, critiche dell’opposizione dopo ultimi provvedimenti

Il bilancio consolidato 2016 avrebbe dovuto essere approvato entro il 30 settembre 2017, ma a causa del ritardo dell’approvazione in Giunta, avvenuta solo il 3 ottobre, il bilancio sarà approvato definitivamente fra qualche mese.

I consiglieri di centrodestra del Comune di Bari evidenziano, quindi, che in questo lasso di tempo l’amministrazione non potrà effettuare alcuna assunzione di personale direttamente o indirettamente con qualsiasi tipologia contrattuale. Secondo i consiglieri di opposizione, inoltre, aumentano i debiti complessivi, che sfiorano oramai i 51 milioni di euro e aumentano di 43 milioni i crediti presso terzi.

Nello specifico, per quel che riguarda Amgas srl il fatturato sarebbe in calo del 27% e gli utili in calo del 55%, come sottolineato in una nota diffusa dai consiglieri di opposizione.

Share Button