Tangenti ad Altamura, Consiglio Comunale ad alta tensione

Altamura ( Ba). Alta tensione e bagarre al consiglio comunale monotematico di Altamura (Ba) convocato per discutere dello scandalo giudiziario che ha travolto il primo cittadino, ai domiciliari, e per tentare di dare riposte ad una cittadinanza che da giorni chiede di conoscere la verità. La conclusione è stato un nulla di fatto,  con la riunione prima sospesa e poi sciolta per mancanza del numero legale. Una situazione del tutto atipica poiché il vice sindaco Enzo Rifino ha concluso il suo mandato e il Tribunale del Riesame ha rigettato la richiesta di scarcerazione del sindaco. A Palazzo di Città è arrivato il vice prefetto . L’opposizione chiede le dimissioni dei consiglieri di maggioranza che a loro volta, in un meccanismo di attese e tattiche, probabilmente attendono un ricorso in Cassazione del sindaco Forte ed il relativo giudizio di merito.
Una prova determinante sarà l’approvazione dell’assestamento di Bilancio, pena lo scioglimento dell’assemblea.

Share Button