Ferrovie Ferrandina Matera. Gentile (RFI): completamento previsto per il 2021-2022

‘Due anni fa avevamo detto che ci sarebbe stato un piano per l’accessibilita’ stradale e ferroviaria a Matera’ che nel 2019 sara’ Capitale europea della Cultura’ e ‘sta andando avanti. Non stiamo facendo promesse, abbiamo stanziato i denari e stiamo iniziando i lavori: quindi buone notizie’ per la Citta’ dei Sassi. Cosi’ il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, arrivato in serata a Matera per partecipare a un convegno il cui obiettivo era fare il punto della situazione sulla possibile ripresa dei lavori sulla tratta ferroviaria mai completata Ferrandina Matera a fronte dell’inserimento nell’ultima legge di bilancio di una posta finanziaria a ciò dedicata di 210 milioni di euro ottenuto grazie all’impegno dei parlamentari del partito democratico Maria Antezza e Ludovico Vico. A margine dello stesso convegno, l’amministratore delegato di Rfi (Rete ferroviaria italiana), Maurizio Gentile, ha annunciato che proprio nella giornata dell’11 di luglio sono cominciati i lavori per il ripristino funzionale della galleria ferroviaria Miglionico nell’ambito del completamento della linea Ferrandina-Matera, fermo da circa 15 anni. L’importo, per questo ripristino funzionale, e’ di 500 mila euro su un totale per la prima annualita’ dei lavori, stanziata dal Governo, di dieci milioni di euro. A settembre saranno invece avviati i lavori sulle opere d’arte dei ponti e poi sara’ la volta del progetto del riappalto per l’intera linea che sara’ elettrificata: il completamento – secondo Gentile – e’ previsto per il 2021-2022. ‘Sono in totale – ha aggiunto Delrio – 250 milioni di euro complessivi, 210 milioni appena stanziati grazie all’iniziativa che abbiamo fatto insieme ai parlamentari del Partito democratico e quindi siamo molto contenti: ci sono ottime notizie per Matera’. Per la parte stradale, quella di collegamento tra Bari e Matera, il Ministro ha sottolineato che ‘e’ tutto finanziato, programmato e in corso’, mentre per quella ferroviaria ha anche ricordato il potenziamento della linea delle Fal (Ferrovie Appulo lucane). E al termine del convegno il Ministro andra’ proprio nella rinnovata stazione Villa Longo delle Fal.

 

Share Button