Viene meno il numero legale, sciolta seduta del Consiglio Regionale di Basilicata

A Potenza, nuova riunione del Consiglio regionale della Basilicata, sciolta per mancanza di numero legale. In precedenza, durante i lavori, il consigliere Lacorazza, dopo un parere tecnico dell’Ufficio legale della Regione, aveva ritirato una mozione con la quale si proponeva di impugnare il “Disciplinare tipo per il rilascio e l’esercizio dei titoli minerari per prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi in terraferma, nel mare territoriale e nella piattaforma continentale”.

Su questo argomento sono intervenuti in Aula i consiglieri Napoli (Pdl-Fi) e Perrino (M5s) e l’assessore all’Ambiente ed Energia, Pietrantuono.

In apertura di seduta il presidente Mollica ha informato l’Aula in merito alle decisioni della Conferenza dei capigruppo, che ha aggiornato il calendario delle sedute: il Consiglio regionale si riunirà il 6, il 13 e il 20 giugno. Eliminata, invece, la seduta inizialmente prevista per il 29 e 31 maggio.

Share Button