PD lucano: quattro consiglieri del Comune di Potenza verso Mdp

Sono quattro, “per il momento”, i consiglieri comunali di Potenza che hanno lasciato il Partito Democratico, seguendo “le orme” del segretario provinciale del Pd e del capogruppo nel Consiglio comunale, Antonello Molinari e Giampiero Iudicello, e del segretario dell’assemblea cittadina del partito, Carlo Rutigliano: il passo successivo sarà quello della composizione del gruppo consiliare, “che avverrà a tempo debito, perchè siamo in un cantiere appena aperto”.

Sono stati gli stessi Molinari, Iudicello e Rutigliano – dopo lo “strappo” del potentino Roberto Speranza – a spiegare i motivi della loro scelta, nel pomeriggio, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa.

Accanto all’ormai ex capogruppo del Pd Iudicello, hanno deciso di seguire Speranza – e quasi sicuramente il nuovo Mdp – anche i consiglieri comunali di Potenza Gerardo Nardiello e Angela Blasi (eletti nelle liste del Pd), Bianca Andretta e Donato Nolè (eletti in una lista civica). All’incontro hanno partecipato anche altri rappresentanti del Pd, in procinto di lasciare il partito: “E’ stata una scelta non facile – hanno spiegato Molinari, Iudicello e Rutigliano – ma dettata da vari elementi, locali e nazionali”. Prima di tutto il “personalismo di Renzi e politiche di governo lontane dalle nostre posizioni – hanno aggiunto – ma anche lo stato in cui il Pd nazionale ha abbandonato il partito lucano, e una richiesta di rinnovamento mai ascoltata dai vertici, che pensano ormai solo alle poltrone”.

Share Button