Borraccino: “Non è in discussione la lealtà verso la maggioranza, ho quasi sempre votato a favore”

Sinistra Italiana: “Un no sofferto al piano di riordino, la verifica serve ma ad ampio raggio”. Ma i Cinque Stelle attaccano: “Emiliano in difficoltà”

Una posizione che non ha niente di pregiudiziale verso la maggioranza ma che riflette il voto si Sinistra Italiana e non del gruppo di Noi a Sinistra. Mino Borraccino chiarisce il suo no al piano di riordino sanitario della Regione Puglia che ha contribuito alla non approvazione del documento in Commissione.

Un voto che non ha niente di personale, ma che riflette la posizione di Sinistra Italiana in Puglia sul piano di riordino sanitario. Il consigliere regionale di Noi a Sinistra con la Puglia Mino Borraccino, a due giorni dalla mancata approvazione in Terza Commissione del Consiglio del documento che ridisegna la mappa della sanità pugliese, chiarisce la sua posizione e ribadisce la sua lealtà verso la maggioranza.

Una verifica come quella chiesta dal Pd è necessaria anche per Sinistra Italiana, che sostiene di averla chiesta da tempo e su più questioni.

A livello di immagine, però, tre giorni consecutivi di sconfitte per la maggioranza in aula e in Commissione cominciano a pesare. E i Cinque Stelle rincarano la dose.

Share Button