In attesa della Direzione PD, il giorno più lungo comincia in Senato

“A nome del governo, e autorizzata dal consiglio dei ministri, pongo la questione di fiducia sull’approvazione senza emendamenti articolo 1” del ddl sulla legge di bilancio “nel testo identico a quello approvato dalla Camera”.

Comincia così il giorno più lungo per il PD renziano con Maria Elena Boschi di nero vestita, che nell’aula del Senato apre la discussione generale sulla fiducia e poi se ne va.

Una scelta, quella di porre la fiducia che già ieri abbiamo registrato nelle parole del senatore lucano Di Maggio, che ha destato le perplessità nei rappresentanti di alcuni partiti.

Ma il presidente della Repubblica con l’ex presidente del Consiglio è stato chiaro e Renzi accoglie l’invito di Mattarella ad aspettare il via libera alla manovra prima di formalizzare le dimissioni che confermerà in direzione. Ma non dovrebbe
spingere sulle elezioni anticipate. La linea del voto subito spacca Area Popolare: i parlamentari dell’Udc contrari lasciano
il gruppo.

Dal vertice di Arcore Forza Italia chiede di andare al voto ma con una legge elettorale che ‘garantisca la governabilità e una reale corrispondenza della maggioranza parlamentare alla maggioranza popolare’. Grillo dal suo blog chiede chiarezza al
Pd: “Aspettiamo una risposta dopo la vostra direzione”.

Renzi ha chiesto ai capi dell’opposizione di avanzare una proposta di modifica alla legge. C’è attesa anche per la Consulta, che si pronuncerà sull’Italicum ma l’udienza della Corte è fissata al 24 gennaio. Nell’ipotesi di dimissioni di Renzi dopo l’ok alla manovra, Mattarella dovrà trovare un successore per traghettare il Paese verso le elezioni. Tra i nomi che circolano: Padoan, Franceschini e Grasso.

E a poche ore dalla direzione è Roberto Speranza a ricordare la linea della sinistra del partito: “il PD ha 400 parlamentari tra deputati e senatori e perciò dovrebbe lavorare per sostenere lo sforzo del presidente Mattarella, far nascere un governo che cambi prima di tutto la legge elettorale”.

Share Button