Parte da Bari il tour del Movimento 5 Stelle “Pedala e difendila”

Quarantaquattro città pugliesi in 22 giorni, per una staffetta che durerà fino al 2 dicembre per dire no al referendum costituzionale. Il Movimento 5 Stelle della Puglia parte oggi da Bari, dal Parco Due Giugno, e in sella ad una bici, girerà tutto il territorio pugliese, coinvolgendo cittadini e rappresentanti pentastellati delle diverse città, portando con sé la Costituzione.
Lungo il percorso, i cinquestelle spiegheranno meglio le ragioni del no, invitando i cittadini ad andare alle urne il 4 dicembre, per esprimere il proprio voto. Numerose le ragioni del no a questa riforma “condivisa solo da una parte del Pd e non da tutto il Parlamento”, come dichiarato da Giuseppe Brescia, deputato pentastellato alla Camera. In primis l’aumento delle firme necessarie per presentare una legge di iniziativa popolare, che complicherà di molto il rapporto tra cittadini e istituzioni.

Share Button