Il tema delle infrastrutture riscalda il dibattito politico in Consiglio regionale pugliese

I soldi, sulla carta, ci sono, ma la vera partita riguarda tempi e modalità. Se il piatto forte del Patto per la Puglia firmato da Michele Emiliano e Matteo Renzi meno di un mese fa in Fiera del Levante a Bari sono le infrastrutture, è proprio intorno a questo tema che il confronto politico regionale pugliese si potrebbe scaldare nel prossimo futuro.

Consiglio Regionale PugliaA partire dalle ferrovie in concessione: i rallentamenti alla circolazione imposti dopo la tragedia di Andria stanno provocando disagi tra i pendolari. E in Consiglio Regionale Forza Italia punta il dito sulle responsabilità della Giunta.

Una spina nel fianco resta anche il gasdotto Tap, per il quale lo stesso Emiliano ha richiesto un approdo alternativo a quello di San Foca individuato dal progetto originario e avallato dal Governo. Ma i Cinque Stelle incalzano.

Dulcis in fundo, la questione Aeroporti di Puglia. La società, di proprietà regionale al 99%, starebbe valutando una fusione con l’Aeroporto di Napoli. Un’ipotesi, secondo l’opposizione, che deve necessariamente passare al vaglio del Consiglio regionale.

Share Button