Equo compenso agli avvocati, la proposta di legge presentata a Taranto

imageUna proposta di legge per l’equo compenso agli avvocati, a firma degli onorevoli Chiarelli, Marti, Latronico, Palese, Fucci, Distaso, Ciraci’, Altieri. E’ stata presentata questa mattina, 11 luglio, al Tribunale di Taranto, nell’aula Miro.

Lo scopo e’ “la tutela del lavoratore autonomo e del professionista affinché ottengano il giusto compenso nel rispetto del principio sancito  dall’art. 2233 del codice civile, secondo il quale il compenso deve essere adeguato all’importanza dell’opera e al decoro della professione”. E’ questo il punto di partenza della proposta presentata il 24 maggio 2016 alla Camera dei deputati.

Soddisfatto il presidente dell’Ordine degli avvocati Vincenzo Di Maggio: “Un passo importante per uscire da un sistema di lobby”.

Share Button