Consiglio regionale Basilicata: Lacorazza promuove rappresentanza di genere

Consiglio Regionale BasilicataStamane è tornato a riunirsi il Consiglio Regionale della Basilicata. In apertura di seduta, il presidente Lacorazza ha ricordato la pittrice lucana Maria Padula e le ripetute considerazioni della Commissione pari opportunità e di diverse associazioni sulla totale mancanza di una rappresentanza femminile in assemblea, di recente sollevate anche dalla presidente della Camera dei Deputati Boldrini.

“Non trovano insensibile il Consiglio regionale – ha dichiarato Lacorazza – ne abbiamo parlato a lungo in sede di approvazione del nuovo Statuto e si tratta ora di mettere in atto con la nuova legge elettorale, il principio sancito con l’art. 6 sulla promozione del diritto alle pari opportunità tra donne e uomini e sulla necessità di rimuovere ogni discriminazione.”

Sempre in tema della ricorrenza dedicata al mondo femminile, il consigliere del Gruppo Misto, Romaniello, ha avanzato l’ipotesi di attuare dei percorsi scolastici ed altri provvedimenti per una campagna antiviolenza sulle donne.

Tra gli altri temi affrontati: il capogruppo di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, Rosa, ha interrogato gli assessori al lavoro ed all’ambiente, rispettivamente Liberali e Berlinguer, sulla riqualificazione dello stabilimento Cotto Coperture di Ferrandina, nel materano, e ruolo dell’Arpab a seguito delle accuse lanciate dall’ex direttore Schiassi. L’assemblea ha poi proseguito i lavori, sui quali vi aggiorneremo nelle prossime edizioni del videogiornale.

Share Button