Bari. Laura Boldrini alla cerimonia per il “4 Novembre” al Sacrario anche i Bersaglieri di Altamura

Boldrini a BariBARI – Il presidente della Camera, Laura Boldrini, ha deposto stamani una corona d’alloro e poi ha firmato l’albo d’onore nel Sacrario militare dei caduti d’oltremare, nel giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle forze armate.

Nel Sacrario di Bari ci sono i resti di oltre settantacinquemila militari morti durante i due conflitti mondiali. Per il governo è intervenuto il sottosegretario al Lavoro Massimo Cassano.

A Boldrini ha reso gli onori una Compagnia dell’Esercito del settimo Reggimento Bersaglieri di Altamura (Bari) con bandiera di guerra e fanfara mentre un reggimento interforze (composto da due battaglioni) ha reso gli onori ai caduti. Ad officiare la messa l’arcivescovo di Bari e Bitonto, monsignor Francesco Cacucci.

Il presidente della Camera parlando con i giornalisti ha anche ricordato l’annosa vicenda dei due fucilieri accusati in India di aver ucciso due pescatori del posto nel corso di una missione antipirateria: “L’Italia ha espresso parere favorevole a questa decisione. E quindi noi, a questo punto, dobbiamo rimetterci alla decisione del tribunale dell’Aia che sta gestendo questo arbitrato”.

Sui temi dello sviluppo economico, anche rispetto al recente rapporto dello Svimez presentato proprio alla sua presenza la scorsa settimana, la Boldrini ha dichiarato: “vedremo anche nella Legge di stabilità se ci sarà qualcosa mirato proprio al Sud. Io me lo auguro”.

 

Share Button