Scomparsa di Pietro Ingrao. I messaggi di Bubbico, Luongo e Speranza (PD)

Pietro Ingrao“Profondo cordoglio” per la scomparsa di Pietro Ingrao è stata espressa dal viceministro dell’interno Filippo Bubbico. “Scompare – ha scritto Bubbico in un tweet – un pezzo di storia della nostra Repubblica, un uomo di ideali e passioni al quale dobbiamo tanto”.

 “Con Pietro Ingrao scompare un appassionato e lucido protagonista della storia della sinistra italiana e della democrazia repubblicana, che ha rappresentato un costante punto di riferimento ideale e morale per diverse generazioni di giovani avvicinatesi alla militanza politica negli anni ’70 e 80”.

Lo ha scritto, in una nota, il segretario regionale della Basilicata del Pd, Antonio Luongo. “Alle nuove generazioni Ingrao – ha aggiunto – lascia il rigoroso esempio di un pensiero libero ed inquieto, mai dogmatico e convenzionale ma sempre attraversato dal dubbio. I democratici lucani, nel ricordare affettuosamente la straordinaria testimonianza di vita di Ingrao e l’originalità intellettuale del suo stile e linguaggio, esprimono ai suoi familiari i sentimenti del più profondo cordoglio”.

“La scomparsa di Pietro Ingrao lascia un vuoto incolmabile”. Lo afferma l’ex capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza. “Passione politica, rigore morale e senso delle istituzioni furono alla base del suo impegno. Nella sua lunga vita politica, spesa all’interno del Pci, seppe coniugare una lettura radicale dei fenomeni che attraversarono la società italiana a un senso di appartenenza che, anche nei momenti di grande dissenso, non venne mai meno. Alla famiglia e ai suoi cari va il mio più sincero cordoglio”.

Share Button