Il governatore lucano Pittella propone un Ministero del Meridione

Marcello Pittella al convegno CISL

Marcello Pittella

“Sarebbe auspicabile che si attuasse l’idea di istituire un Ministero per il Mezzogiorno, sarebbe un segnale di attenzione politica particolare e un interlocutore stabile e attento per i problemi del Sud in una visione europea”. E’ quanto ha affermato oggi il governatore lucano Marcello Pittella in un’intervista al Mattino. Pittella si è detto anche d’accordo con la proposta di un coordinamento delle Regioni del Sud ipotizzato dal governatore pugliese Michele Emiliano. “Per rendere praticabile quest’ipotesi – dice – tutti i governatori dovranno rendersi conto che non si può più ragionare per singoli territori ma per aree collegate e omogenee”. Il presidente della Regione Basilicata sottolinea poi la necessità di investimenti per le infrastrutture, a partire dai collegamenti ferroviari trasversali tra la dorsale adriatica e quella tirrenica e la necessità di una fiscalità di vantaggio per il Mezzogiorno per incentivare investimenti, progetti e mantenere sul territorio i tanti cervelli che vanno via.

Share Button