Le Linee programmatiche del mandato di De Ruggieri. Intervista al sindaco di Matera

Raffaello De Ruggieri - sindaco di MateraNella sala consiliare della Provincia di Matera, il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha presentato ieri pomeriggio, al consiglio comunale il programma della giunta, riassunto in sei punti utili a “far diventare europea la città”. Oltre due ore di illustrazione del documento, che contiene sei assi portanti del futuro cittadino.

I punti (articolati in sottopunti) del programma sono: sviluppo economico e turismo, welfare urbano come risorsa di sviluppo, città intelligente e sostenibile a misura d’uomo, creazione di un polo dell’industria creativa e della conoscenza, qualificazione e competitività nel settore agroalimentare, realizzazione del parco della storia dell’uomo.

Nella lunga comunicazione De Ruggieri ha, più di una volta, integrato il testo distribuito ai consiglieri, agli assessori e alla stampa, con riferimenti a fatti contingenti (come quello di oggi, relativo alla comunicazione ufficiale dell’apertura della scuola di restauro) e a temi a lui cari come il degrado insopportabile delle chiese rupestri e la realizzazione di un contenitore culturale multifunzione per gli eventi cittadini e appulo-lucani.

Comuni: Matera; il programma della giunta in sei punti De Ruggieri ha indicato come “determinanti per la realizzazione del programma il piano strategico e quello triennale per attuare gli studi di fattibilità sulle opere e sui servizi di cui Matera ha bisogno”. Il Sindaco ha anche rivolto un appello ai consiglieri di maggioranza e di minoranza per riprendere un percorso per lo meno univoco di lavoro nel comune interesse della città. Nel dibattito sono poi intervenuti diversi consiglieri tra maggioranza e opposizione. Il sindaco, intorno alle 22 e 30, ha ripreso la parola per una breve replica.

Share Button