Matera 2015, presentazione delle liste. La presa di posizione di Giammetta, Lapolla e Paterino

Comunali XXXMATERA – A poche ore dalla presentazione delle liste, in corsa verso Matera2015, a levarsi sono diverse le voci della scena politica materana. Il nostro partito è il PD – dichiarano, in particolare, Maridemo Giammetta e Angelo Lapolla – dove noi continuiamo a rimanere, nonostante le critiche che in maniera chiara e leale abbiamo sollevato rispetto alle scelte e soprattutto rispetto alle modalità con le quali, a livello locale, queste sono state adottate. Matera – dicono ancora – è gravata dal peso del diniego delle primarie, strumento fondativo del Pd, scelta che rischia di tenere lontani importanti settori della società civile materana. Ecco che di conseguenza, con responsabilità e senso civico, – aggiungono ancora Giammetta e Lapolla – riteniamo che Raffaello De Ruggieri, che ha ottenuto il placet dei cittadini attraverso le primarie, irrinunciabile momento di esercizio pieno della democrazia, rappresenti la persona che meglio potrà coltivare il superiore interesse di Matera. La cultura, la capacità, la sensibilità, l’umanità di Raffaello De Ruggieri – concludono – gli consentiranno di agire, coinvolgendo le migliori forze e realtà della città, conducendola con tutti gli onori verso le mete importanti che i cittadini si aspettano e si meritano. Questioni su cui interviene anche il consigliere comunale Michele Paterino. La mancanza di coinvolgimento e di condivisione nelle scelte che l’attuale amministrazione di centrosinistra ha compiuto in questi anni, scrive in una nota, e l’atteggiamento in questi ultimi mesi,in particolare del PD materano, ripiegato prevalentemente verso la gestione delle dinamiche interne , anziché all’analisi e all’ascolto dei bisogni e delle esigenze della città, mi hanno portato a maturare una scelta che comporterà un cambiamento di rotta nel mio impegno politico, pur rimanendo caratterizzato da un’impronta di centrosinistra. Solo alcuni dei motivi, fa notare ancora Paterino, per cui ho deciso di impegnarmi, in questa fase, con la lista civica “Matera Capitale”.

Share Button