Da Fratelli d’Italia tre proposte di legge.

foto (50)Tre proposte di legge regionale relative a tre temi differenti sono state presentate stamane dal consigliere regionale, Gianni Rosa, e dal gruppo dirigente di Fratelli d’Italia-An.

La prima riguarda i bilanci degli enti strumentali della Regione, i quali pur disponendo di denaro pubblico non sono sottoposti all’approvazione del Consiglio. La proposta intende invece riportare al vaglio della massima assemblea regionale i conti di questi enti.

Del sistema di mobilità lucano si occupa invece la seconda proposta di legge che, partendo dalla considerazione di un piano regionale dei trasporti datato al 1998 e ormai inadatto ai tempi, invita il governo regionale a dotarsi di uno nuovo strumento normativo che faccia perno su efficienza, risparmio e sostenibilità. “Il pdl è stato detto – vuole essere da stimolo per un dibattito sul tema”, dal momento che la giunta si era impegnata a rivedere il nuovo piano entro la fine del mese di marzo scorso.

Dal carattere sociale è la terza proposta di legge, volta ad incentivare i gruppi di acquisto solidale e forme di imprenditoria, per andare incontro alle esigenze delle famiglie lucane. Infine, soddisfazione è stata espressa per l’approvazione della legge, presentata da FdI e pubblicata sul Bollettino Ufficiale, che istituisce il servizio regionale per garantire il sostegno alle adozioni e agli affidamenti familiari (Saaf), con un sistema che prevede una struttura con personale qualificato (psicologi, assistenti sociali, consulenze legali) e che fa della Regione un tutor per le circa 300 famiglie lucane che annualmente intraprendono questo percorso.

Share Button