Consiglio comunale di Potenza. Pietro Calò in assemblea, e strada intitolata a Faustino Somma

Potenza - Giampaolo Carretta (PD)

Potenza – Giampaolo Carretta (PD)

POTENZA – Il consiglio comunale inizia poco prima delle dieci con Francesco Fanelli, presidente dell’assemblea, che legge la prima delibera in discussione, ovvero la surroga del consigliere Rocco Pergola con il consigliere Pietro Calò (eletto a seguito di verifica del conteggio dei voti ottenuti nel corso dell’ultima tornata elettorale).

La delibera viene approvata all’unanimità, l’applauso dell’assemblea da il benvenuto a Calò e ringrazia il consigliere uscente Pergola.

All’ordine del giorno una serie di interrogazioni, tra cui quella del capogruppo del Movimento 5 Stelle, Giannizzari, attraverso la quale si chiede una rimodulazione dei calendari settimanali dei lavori delle Commissioni consiliari permanenti “che comporterebbe una migliore gestione dei lavori e un risparmio per la collettività di circa il 30 per cento”. Ma il presidente facente funzioni Fanelli fa presente che si tratta si una proposta sulla quale la Giunta non ha competenza.

Piero Calò (in foto) subentra a Rocco Pergola in Consiglio Comunale

Piero Calò (in foto) subentra a Rocco Pergola in Consiglio Comunale

Seconda interrogazione, sempre di Giannizzari, affronta la tematica inerente il “trasferimento di alloggi in contrada Malvaccaro”. Su questa il Sindaco De Luca rinvia garantendo a un approfondimento tecnico-giuridico sul tema che sarà portato avanti dagli uffici competenti.

Approvato anche un Ordine del Giorno presentato da Giampaolo Carretta del PD, che prevede l’intitolazione di una strada all’indimenticato imprenditore Faustino Somma e fatto proprio dallo stesso De Luca.

La decisione è stata approvata a maggioranza (con un solo voto di astensione, quello del consigliere Flore).

Share Button