Fiat Melfi. Pittella ringrazia Elkann e Marchionne: “prima, vera buona notizia non solo per la Basilicata”

Marcello PittellaPOTENZA – Le 1.500 nuove assunzioni nello stabilimento di Melfi (Potenza) di Fiat Chrysler Automobiles rappresentano “la prima, vera, buona notizia sul fronte del lavoro non solo per la Basilicata ma per l’intero Paese, dopo anni caratterizzati da una delle crisi più drammatiche dell’Italia repubblicana”.

Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), commentando la decisione di Fca. Pittella incontrerà venerdì a Potenza tre manager di Fca Italia proprio “per fare il punto sui programmi di sviluppo” della casa automobilistica. Attrverso il suo portavoce, il governatore lucano ha aggiunto che anche la chiusura della cassa integrazione per i 5.418 dipendenti dello stabilimento melfitano è “un ulteriore segnale beneaugurante di crescita in un settore contrassegnato da una forte competitività internazionale”: Pittella ha ringraziato presidente e ad di Fca – John Elkann e Sergio Marchionne – “per aver fatto di Melfi uno degli stabilimenti automobilistici all’avanguardia nel mondo”.

Share Button