PD lucano e Sblocca Italia. Con Folino i delegati della “mozione Paradiso”

Paradiso - LuongoPOTENZA – I delegati della mozione Paradiso nell’assemblea regionale del Pd, in un documento sul decreto Sblocca Italia, hanno chiesto che “il Presidente della Regione, i parlamentari, i consiglieri regionali, si rendano protagonisti di una discussione ampia sui territori, di un’interlocuzione senza sconti al Governo del Paese, di una riconsiderazione delle questioni a partire da una collocazione della Basilicata in una strategia generale, mettendo al primissimo posto la tutela ambientale e della salute”.

I rappresentanti della mozione Paradiso – che hanno come riferimento il presidente del Consiglio regionale, Piero Lacorazza – hanno inoltre sottolineato “di non essere appassionati a una trattativa monetaria, ad oggi buona a contemperare a fatica le istanze primarie di un piccolo Comune del nostro territorio. Vogliamo riappropriarci della nostra regione e vogliamo che il Pd si assuma questa responsabilità”. Riferendosi all’autosospensione dal Pd dell’on. Vincenzo Folino, hanno poi aggiunto che “testimonia la gravità di un quadro frammentato: giunge in un momento di straordinaria attenzione, di un dibattito che intreccia la pubblica opinione, la vita dei nostri cittadini, i nostri iscritti. È un atto coraggioso e chiarificatore, comunicativamente dirompente nell’amplificare la sostanza di questioni che alcuni di noi, da anni e da mesi sottolineano, con la consapevolezza che ognuno è parte delle diverse responsabilità”.

Share Button