Pd, nessuna certezza sul congresso regionale e la scelta del segretario

Partito Democratico - PDMatera. C’è attesa per domani pomeriggio alle 16:00 all’Hotel Vittoria di Potenza dove si celebrerà il congresso regionale del Partito Democratico. Ma a poche ora dall’incontro la scelta del nuovo segretario è ben lontana dall’avere una rotta precisa. Non c’è infatti ancora nessun accordo e nessuna intesa, ma solo due strade possibili. O il rinvio a settembre o il voto a scrutinio segreto. La certezza sono i 43 voti dei delegati a favore di Luca Braia contro i 41 di Antonio Luongo. L’ago della bilancia i 16 voti dei delegati di Dino Paradiso che farebbero la differenza. In ogni caso una vittoria per una manciata di voti per Braia o Luongo mostrerebbe ancora una volta un Pd spaccato.

Intanto sui social il presidente del Consiglio Regionale di Basilicata, Piero Lacorazza, da sempre favorevole al rinvio, ha fatto notare come si sia “discusso più in questi giorni che non in quelli precedenti alle primarie” proponendo una conferenza di programma che metta al centro le opportunità ed i rischi per la Basilicata.

Share Button