Dario De Luca è il nuovo sindaco di Potenza

Dario De LucaE’ Dario De Luca il nuovo sindaco di Potenza. ll neo primo cittadino del capoluogo si è imposto con il 58,54 % con 16.293 preferenze, sullo sfidante Luigi Petrone che ha collezionato 11.541 voti per una percentuale del 41,46. I dati ufficiali sono arrivati all’1.07 della notte, a seguito dei quali sono iniziati i festeggiamenti in Viale Dante, sede del suo comitato elettorale.

Un risultato che, nella giornata di ieri, era nell’aria a Potenza e che ha nettamente ribaltato il quadro del primo turno che aveva visto nettamente in testa il candidato del centrosinistra.

La domenica del ballottaggio tuttavia ieri è iniziata a rilento e alle 12:00 l’affluenza registrata alle urne era del 13,13 %, per salire alle 19:00 al 31,73 % ed attestarsi alle 23:00, a chiusura dei seggi al 48,37 %. Dato in calo – va sottolineato – rispetto all’affluenza del turno del 25 maggio che era stata del 75,11%.

Sicuramente una giornata di attesa e di ansia per i sostenitori delle due coalizioni sia di centrosinistra che di centrodestra, i quali si sono avvicendati nei nostri studi di TRM, durante la diretta partita dalle 23.00 per seguire in tempo reale i risultati dello spoglio e cogliere umori e aspettative.

Ospiti nello studio di Potenza infatti, oltre ai direttori delle testate cartacee della regione, i consiglieri di maggioranza Franco Morlino e Alessandro Galella, che ottiene un posto in consiglio grazie al premio di maggioranza attribuito al sindaco; e ancora Gianni Rosa, leader di Fdi-An e Giampiero Iudicello, consigliere di opposizione in quota Pd, fino al sindaco Dario De Luca, giunto nei nostri studi all’1:30 e che a caldo aveva già rilasciato un’intervista ai nostri microfoni, dicendo “Sarò il sindaco di tutti.

La battaglia con il centrosinistra si ferma alla campagna elettorale. Ora – ha detto – serve unità per governare”.

Share Button