Il sottosegretario Zanetti a Potenza: “il governo non minimizza i dati relativi alla disoccupazione”

Enrico Zanetti (SC) Sottosegretario alle Finanze

Enrico Zanetti (SC) Sottosegretario alle Finanze

POTENZA – ”Il Governo non minimizza la questione e i dati della disoccupazione, che è una delle sfide principali da affrontare soprattutto al Sud: questo problema però non si risolve parlandone, ma mettendo le imprese in grado di lavorare in questo Paese, con un fisco, una giustizia e una pubblica amministrazione migliori”.

Così, stamani a Potenza, il Sottosegretario alle finanze, Enrico Zanetti, a margine di una manifestazione di Scelta Civica: ”Per Scelta civica – ha aggiunto – un altro punto cruciale riguarda il concetto di ‘meno spesa per meno tasse’ e siamo stanchi di avere ‘sentinelle antitasse de noaltri’ che propongono riduzioni senza dire come fare: siamo convinti che servano ‘sentinelle antispesa’, non con una logica antistatalista”.

”Al Paese – ha concluso il Sottosegretario – serve una minore pressione fiscale, con meno spesa oggi per permettercene di più e di migliore in futuro, e il governo ha chiaro questo punto, e ha un piano di tagli di spesa su cui misureremo la nostra azione”.

Il sottosegretario all’Economia e deputato di Scelta Civica, a Potenza per “sostenere” il candidato del PD, Luigi Petrone ha poi aggiunto ”Il petrolio della Basilicata è una grande opportunità per tutto il mezzogiorno e per tutto il Paese. Ma è chiaro che deve esserlo innanzitutto per la Basilicata stessa”

Share Button