Potenza 2014. Sono 21 le liste per sette aspiranti sindaci. In tutto 650 candidati

MezzogiornoPOTENZA – E’ scaduto alle ore 12 di oggi, sabato 26 aprile, il termine ultimo di presentazione delle liste per le elezioni amministrative del prossimo 25 maggio nella città di Potenza.

In totale, saranno 21 le liste a sostegno di 7 candidati sindaco, per un numero approssimativo di ben 650 candidati consigliere.

Nessun problema è stato registrato presso la sede comunale di Piazza Matteotti, dove le operazioni di consegna dei plichi ufficiali è andato avanti regolarmente fino a ridosso di pranzo.

Si tratta di Luigi Petrone (sostenuto da otto liste: Socialisti Uniti, Scelta Civica, Centro Democratico, Popolari Uniti, Socialisti e democratici, Pd, Insieme si cambia-Petrone sindaco e Sel) e di Roberto Falotico (quattro liste: Realtà Italia, Potenza condivisa, Movimento nuova Repubblica e Idv). Due i candidati sindaci per il centrodestra: Michele Cannizzaro (tre liste: Liberiamo la città con Cannizzaro, Forza Italia, Udc-Ncd) e Dario De Luca (tre liste: Lista civica per la città, Fratelli d’Italia e Popolari per l’Italia).

Per la guida dell’amministrazione comunale di Potenza corrono anche Savino Giannizzari (Movimento 5 Stelle), Dino De Angelis (Azione Civica) e Giuseppe Di Bello (Liberiamo la Basilicata)