Popolari Uniti: Primarie del centrosinistra? Un falso obiettivo

Il Comune di Potenza

Il Comune di Potenza

POTENZA – ”Le primarie per le elezioni comunali di Potenza sono un falso obiettivo e non risolvono di certo i problemi più importanti all’interno della coalizione di centrosinistra. I partiti che ora chiedono a gran voce le primarie avrebbero dovuto ritrovarsi per tempo tutti allo stesso tavolo, per parlare di programmi e anche di nomi”: lo ha detto, in una dichiarazione, il coordinatore regionale dei Popolari Uniti della Basilicata, Antonio Potenza.

”I partiti minori, mettendosi insieme, sarebbero potuti andare alla trattativa con il Partito Democratico, affrontandolo alla pari. Invece, adesso – ha spiegato – si pretendono le cosiddette primarie, senza regole certe, snaturandole e facendogli perdere completamente lo spirito originario. Che senso ha, oggi, pretendere che ci siano delle primarie? Il nome del candidato a sindaco, poi, è stato espresso dal Partito Democratico ed anche recepito dal tavolo di centro-sinistra. Allo stato – ha concluso Potenza – bisogna lavorare affinché la città si risollevi da quel torpore in cui è sprofondata. Per il futuro i partiti minori ritrovino l’orgoglio e si diano da fare, ma davvero, per avere voce in capitolo”.

Share Button