Trasporti. La Provincia di Matera scrive a De Filippo e Braia: “siamo a rischio collasso”

sitaMATERA – “Il sistema di Trasporto Pubblico Locale extraurbano e urbano rischia il collasso.” Il presidente della Provincia Franco Stella e l’assessore ai Trasporti Nicola Tauro hanno scritto al presidente della Regione Vito De Filippo e all’assessore al ramo Luca Braia.

“Le preoccupazioni, evidenziate dal presidente dell’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori Basilicata Giulio Ferrara, e ribadite in queste ore dai sindacati, lasciano poco spazio ai dubbi: le imprese del TPL potrebbero saltare da un momento all’altro. Una situazione esplosiva – hanno dichiarato il presidente Stella e l’assessore Tauro – che avrebbe gravissime ripercussioni sia sul fronte occupazionale, è oramai acclarato che le mensilità di settembre non potranno essere corrisposte ai dipendenti, che su quello dei servizi.”

“Il paventato collasso – ha evidenziato Stella – è il risultato di una somma di concause. A oggi le imprese che assicurano i servizi di traporto pubblico nella regione non hanno ricevuto i corrispettivi relativi al II e al III trimestre; se a questo si aggiunge la mancata chiusura di saldi pregressi e il mancato adeguamento tariffario si comprende come la scarsezza di liquidità abbia ingessato la gestione delle imprese paralizzandone completamente le attività.”

“Al fine di scongiurare il dissesto finanziario – si legge nella nota – e le nefaste conseguenze che si verificherebbero, chiediamo all’assessore Luca Braia, già impegnato attivamente sulla questione, di porre in essere tutti gli strumenti utili a scongiurare l’irreparabile.”

Share Button