- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Politiche 2013, giornata lucana per Massimo D’Alema

Massimo D'Alema a Potenza

Massimo D’Alema a Potenza

Risalendo dalla Calabria, senza passare dal suo Salento, anche per questa campagna elettorale Massimo D’Alema non ha voluto far mancare il suo appoggio ai candidati lucani a Camera e Senato per il Partito Democratico.

Ieri mattina, nella sede regionale del partito, a Potenza, D’Alema ha incontrato i rappresentanti del mondo economico e produttivo. Tema cardine, oltre alle scaramucce politico-elettorali, ovviamente quello del Mezzogiorno.

Il governo guidato da Berlusconi “nell’ultimo decennio ha abbandonato il Sud” e le politiche per il Mezzogiorno “si sono via via esaurite”, ha detto. Bisogna “rimettere la questione meridionale al centro del dibattito” ma “non vorrei che mentre Maroni predica sulle tasse al Nord, noi ci frustassimo da soli, che è una nostra specialità”, ha proseguito.

D’Alema ha concluso spiegando che è necessario “riflettere su come è governato il Sud” ma prima di tutto occorre “rimetterlo al centro della politica nazionale”, perché se “prevale lo spirito leghista – ha concluso – di prelevare soldi dal Mezzogiorno per darli agli allevatori della Padania”, allora l’Italia “èl’unico Paese al mondo – ha concluso – che trasferisce soldi dalle aree povere alle aree ricche”.

Dopo Potenza, nel pomeriggio, Massimo D’Alema ha presenziato ad un incontro elettorale al Teatro Sacro Cuore, a Lavello. In serata, invece, al Palace Hotel, a Matera, il parlamentare Pd ha presentato il suo libro: “Controcorrente. Intervista sulla sinistra al tempo dell’antipolitica”

Share Button