Piano Città, Potenza e Matera fra i progetti. Soddisfatti Santarsiero e Adduce

piano cittàBuone notizie sul fronte dei lavori pubblici, nell’ambito del Piano Città, il programma voluto dal Ministero delle Infrsatrutture e dei trasporti, per rigenerare le aree urbane degradate. In pratica, ci siamo anche noi. Sui circa trenta progetti scelti, fra le oltre quattrocento proposte pervenute, figurano infatti anche i due capoluoghi lucani, Potenza e Matera. Un bel risultato se si considera l’alto numero delle proposte originarie e la loro provenienza: praticamente da tutte le regioni d’Italia. In termini di risorse richieste per gli interventi, circa una settantina di milioni di euro, distrbuiti fra Potenza e Matera, che però riceveranno rispettivamente oltre 12milioni di euro e circa nove milioni di euro, per un totale di oltre 21 milioni di euro. Soddisfazione per l’esito della selezione ha espresso ai microfoni di trmh24, il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero. Per il capoluogo di Regione, la riqualificazione riguarderà il quartiere Bucaletto, realizzato all’indomani del terremoto del 1980, attualmente in stato di avnzato degrado. Per la città dei Sassi, l’impegno riguarderà invece il borgo La Martella ma anche il plesso scolastico di via Bramante. I dettagli, coi sindaci Santarsiero e Adduce, ospiti di trmh24.

Il sindaco Adduce spiega gli interventi su TRM h24

Share Button