Sanità lucana, Cotugno (Sel): due pesi e due misure

ospedale-di-matera-ingressoLa sanità lucana, due pesi e due misure. Decisioni e impegni finanziari diversi, a seconda della posizione geografica dei presidi ospedalieri. È sconfortante il quadro descritto, in un comunicato, dal consigliere materano di Sinistra e Libertà, Angelo Raffaele Cotugno, che torna a denunciare la situazione in cui versa l’ospedale di Matera, ancora una volta, visto che i precedenti richiami, sono praticamente caduti nel vuoto. Di quale qualità parliamo, tuona l’esponente della Sel, se si chiudono i reparti per carenza di personale, e non solo medico, ma soprattutto quando la tecnologia presente è obsoleta o assente. Al consigliere risulta inoltre che ad una precisa richiesta di risorse economiche, inviata il 13 novembre scorso, dalla direzione generale dell’Asm, per rinnovare il parco tecnologico, la Regione abbia risposto in modo negativo, perché non capiente del bilancio 2012. Nella programmazione finanziaria della Regione, rincara Cotugno, occorre tener conto del rilancio del Madonna delle Grazie. Se non accadrà, sarà la popolazione a far sentire tutta la sua indignazione, prevede ancora Cotugno. Perché, conclude, chi semina vento raccoglie tempesta.

Share Button